Che cos’ è lo sbiancamento dentale?

Lo sbiancamento dentale può essere un modo molto efficace di illuminare il colore naturale dei tuoi denti senza rimuovere nulla dalla superficie dei denti. Non può cambiare completamente il colore, ma può illuminare la tonalità esistente.

Perchè avrei bisogno di uno sbiancamento dentale?

Ci sono molte ragioni per le quali avresti bisogno di uno sbiancamento dentale. Tutti i denti sono diversi tra loro; proprio come i nostri capelli ed il colore della pelle sono diversi così anche i denti lo sono. Pochissime persone hanno denti bianchi e splendenti, e i nostri denti diventano più scoloriti quando avanziamo con l’età.

I nostri denti possono anche essere macchiati esteriormente da cibo e bevande come tè, caffè, vino rosso e da ribes nero. Anche il fumo contribuisce a sporcare i denti.

Il tartaro può influire sul colore dei tuoi denti. Molte persone hanno macchie sotto la superficie, che possono essere causate da alcuni antibiotici o da piccolissime spaccature nei denti che raccolgono lo sporco.

sbiancamentodenti

In cosa consiste lo sbiancamento dentale?

Lo sbiancamento professionale è il metodo più usato nello sbiancamento dentale. La tua equipe odontoiatrica sarà in grado di dirti se sei idoneo per il trattamento, e lo supervisionerà qualora tu lo sia. Primo, la tua equipe odontoiatrica applicherà una gomma protettiva o un gel alle tue gengive per proteggerle. Poi applicheranno il prodotto sbiancante sui tuoi denti, usando una protesi che si adatta alla tua bocca come se fosse un paragengive.

“L’ingrediente attivo” nel prodotto è di solito il perossido di idrogeno o perossido di carbammide. Quando l’ingrediente attivo si è sciolto, l’ossigeno arriva sullo smalto dei denti ed il colore schiarisce.

Quanto dura il trattamento?

L’intero trattamento può essere fatto nel giro di tre o quattro settimane. Primo, avrai bisogno di fare due o tre visite dal dentista. La tua equipe odontoiatrica avrà bisogno di creare un paragengive ed osservare i risultati al primo appuntamento. Una volta che la tua equipe odontoiatrica avrà iniziato il trattamento, avrai bisogno di continuarlo da casa. Ciò significa che regolarmente applicherai il prodotto sbiancante dalle due alle quattro settimane, ogni volta per 30 minuti fino ad un’ora.

Tuttavia, ci sono alcuni nuovi prodotti che possono essere applicati una volta ogni 8 ore. Ciò significa che  puoi avere risultati soddisfacenti in meno di una settimana.

Quali sono gli altri trattamenti?

Di recente è subentrato lo sbiancamento al laser o lo “sbiancamento elettrico”. Durante questo procedimento viene applicato una paratia di gomma sui tuoi denti a protezione delle gengive, ed un prodotto sbiancante viene applicato sui tuoi denti. Successivamente una luce o un laser viene fatto risplendere sui denti per attivare la sostanza chimica. La luce favorisce la reazione del prodotto sbiancante e il cambio di colore può essere raggiunto più velocemente. Lo sbiancamento al laser può far incrementare la luminosità dei denti fino a cinque o sei volte in più.

Quanto dura lo sbiancamento elettrico alla poltrona?

Il tuo dentista avrà bisogno di valutare i tuoi denti per essere sicuro che tu sia idoneo per il trattamento. Una volta che è d’accordo, questo procedimento dura di solito un’ora.

Quanto costa uno sbiancamento dentale?

I prezzi varieranno da caso a caso e da regione a regione. Lo sbiancamento al laser e quello elettrico saranno più costosi dello sbiancamento professionale. Ti consigliamo di avere un preventivo dei costi prima di iniziare qualsiasi tipo di trattamento.

Per quanto resteranno bianchi i miei denti?

sorriso1Gli effetti dello sbiancamento sono pensati per durare fino a tre anni. Tuttavia, questo effetto varia da persona a persona. L’effetto è soggetto a durare di meno se fumi, o mangi o bevi prodotti che tendono a sporcare i denti. Chiedi un parere alla tua equipe odontoiatrica prima di iniziare il trattamento.

Quali sono gli effetti collaterali?

Alcune persone hanno riscontrato che i loro denti sono diventati più sensibili al freddo durante o dopo il trattamento. Altri hanno avuto problemi con le gengive, mal di gola oppure macchie bianche sulla linea gengivale. Questi sintomi sono solitamente temporanei e dovrebbero scomparire nel giro di pochi giorni dal termine del trattamento.

Se uno di questi effetti collaterali persiste, dovresti consultare il tuo dentista.

Che dire dei kit sbiancanti fai da te?

Ci sono molti kit sbiancanti disponibili da fare a casa, tra cui gli sbiancanti a vernice da applicare e  rimuovere. Quanto efficaci questi siano dipende dall’ammontare di agenti sbiancanti ivi contenuti.

Le regole sulla vendita di questi prodotti variano da paese a paese ed alcuni di questi prodotti presenti sul mercato non sono efficaci. Chiedete sempre alla vostra equipe odontoiatrica un consiglio prima di utilizzare kit sbiancanti fai da te.

Che dire dei dentifrici con azione sbiancante?

Ci sono numerosi dentifrici sbiancanti sul mercato. Nonostante questi non influiscano sul colore naturale dei tuoi denti, questi possono essere efficaci nel rimuovere lo sporco. Perciò possono anche migliorare l’aspetto generale dei tuoi denti. I dentifrici sbiancanti possono contribuire alla durata dell’effetto sbiancante, una volta che i tuoi denti sono stati sbiancati professionalmente.

Può essere sbiancato un singolo dente a cui è stata applicata un’otturazione fino alla radice?

Si. Qualche volta i denti devitalizzati si scoloriscono dopo un’otturazione fino alla radice. Se i denti sono stati trattati alla radice, il canale (che contiene il nervo) può essere riaperto. Il prodotto sbiancante è applicato dall’interno per sbiancare il dente.

Quand’è che lo sbiancamento dentale potrebbe non funzionare?

Lo sbiancamento dei denti può soltanto incrementare la lucentezza attuale del tuo colore dei denti. Funziona soltanto con il colore naturale dei denti. Non funziona con alcun tipo di “dente falso” come dentiere, corone o patine.

Se la tua dentiera è sporca o scolorita visita la tua equipe odontoiatrica e richiedi una pulizia.

Come posso prendermi cura dei miei denti una volta sbiancati?

Puoi aiutare i tuoi denti a rimanere bianchi diminuendo l’ammontare del cibo e delle bevande che contribuiscono a sporcare i denti. Non dimenticare, smettere di fumare contribuisce ad evitare le perdite di colore e la formazione di macchie.

Ti consigliamo ciò che segue per prenderti cura dei tuoi denti:

  • lavarsi i denti la sera come ultima cosa e almeno una volta durante la giornata, con un dentifricio al fluoro.
  • Riduci l’apporto di cibi e bevande contenenti zuccheri.
  • Visita la tua equipe odontoiatrica regolarmente, quanto più spesso loro consigliano.

Informazioni di contatto.

http://it.wikipedia.org/wiki/Sbiancamento_dentale